Mostra AIA Online

MOSTRA AIA ONLINE

“Fantasia nell’acquerello” 

Mostra on line 2020 dell’Associazione Italiana Acquerellisti

 

E’ desiderio di ogni artista mostrare le proprie opere agli altri, ascoltare i commenti, le critiche, gli apprezzamenti. Ed è un piacere per chi visita una mostra di acquerelli, con una emozione particolare durante l’inaugurazione, osservare da vicino la tecnica, la carta, i colori utilizzati, con scambio di pareri con gli artisti e con gli altri visitatori. Abbiamo dovuto dimenticare tutto questo, almeno temporaneamente, in tempo di pandemia da Covid 19, sospendendo o rimandando le mostre programmate. Dovremo aspettare tempi più sicuri prima di riprendere questo tipo di manifestazioni con contatto diretto con altre persone. Ma la voglia di dipingere rimane forte, prepotente, e in questo periodo di quarantena molti hanno potuto dedicarsi alla propria passione.

In attesa di tempi migliori, perché non utilizzare una tecnologia che ci permette di organizzare una mostra online, per mostrare i nostri quadri ad acquerello ad un pubblico appassionato? La mostra online che abbiamo organizzato, dal titolo “FANTASIA NELL’ACQUERELLO”, rappresenta per l’AIA un evento cardine del 2020. Ha molte delle caratteristiche di una mostra dal vivo. Anche il catalogo, disponibile online, ha la stessa veste grafica utilizzata abitualmente nelle nostre mostre. I soci hanno partecipato numerosi, con il consueto entusiasmo rivolto alle manifestazioni di rilievo.

Mi auguro che l’impegno dedicato dal Direttivo alla realizzazione di questo evento e le opere presentate verranno apprezzate da chi visiterà la nostra mostra. Un ringraziamento a tutti coloro che si sono adoperati per realizzare al meglio l’evento e a tutti gli artisti che hanno partecipato. Buona visione!

Franca Coppadoro – Presidente AIA

Consiglio per la visione delle opere

Potete ingrandire l’immagine cliccando sul quadro prescelto con  il tasto sinistro del mouse. Per tornare indietro dopo aver visto l’immagine ingrandita, cliccare sullo schermo la freccia in alto a sinistra, oppure, premere contemporaneamente i tasti “Alt” e “freccia sinistra” della tastiera.

Fernando Cavalieri
Socio Onorario Emerito

L’ultimo approdo – 50×70

Angelo Gorlini
Socio Onorario Emerito

Uno spiraglio di luce – 90×66

Antonio Occhipinti
Socio Onorario Emerito

Gela, cortile agreste – 50×70

Emanuela Albertella

Giacomo – 50×35

Lorenza Aldrighetti

Fratellanza – 36×35

Giovanna Alotti

Ritratto – 60×31

Enrica Amelotti

Sognando l’estate – 30,5×23

Alda Baboni

Interno – 41×31

Aldo Barlassina

La campanella – 76×56

Sofia Becherucci

Mi faccio le treccine – 50×50

Celestina Benetti

Contemplazione – 30×45

Mario Bergo

Mani che lavorano – 26×37

Claudio Bertona

Porto ligure – 70×50

Laura Bizzozzero

In cerca di nuovi equilibri – 50×70

Luigina Bo

Old dishes – 37,5×50

Renata Bonzo

Rose – 50×35

Cristina Bracaloni

Primavera – 50×35

Elena Breda

Prima del raccolto – 45×32

Cristina Calì

Appoggio – 50×35

Emmanuele Cammarano

Fantastic day – 50×35

Marinella Canonico

Giochi di colore – 50×70

Michelangelo Canzi

Casa Laglio B&W – 45×30

Francesca Cappellini

Caro Pino – 34×34

Coletta Cascione

In attesa dei frutti – 51×35,5

Anna Castiglioni

Ci passano accanto – 30×35

Tino Cedro

Cavalieri in competizione – 50×60

Carla Chiaberta

La serra – 35×50

Maria Grazia Chiabotto

Crepuscolo invernale – 40×32

Simonetta Chierici

Dove comincia il vento – 13×19

Veronica Ciabattoni

Scorrere – 39×29

Laura Colombo

Pensieri racchiusi – 50×35

Maria Angela Colombo

Silenzi ritrovati – 50×35

Franca Coppadoro

Antelao – 35×50

Cristina De Maria

Strade di pesci – 80×100

Lara Del Pizzo

L’amore incondizionato – 40×30

Vali Kura Dimroci

Oltre l’orizzonte – 35×50

Isabella Ditaranto

Rose sfumate – 50×35

Mariangela Fonzega

Nostalgia (scorcio di Casale Monferrato)   54×36

Tito Fornasiero

Lo spazio ritrovato – 35×50

Pasqualino Fracasso

Un ultimo sguardo indietro – 45×70

Ornella Franchi

Pesci rossi – 36×51

Marina Fusari

Sguardi – 20×50

Andreina Galimberti

Paesaggio dell’anima – 36×51

Vittoria Galotto

Cavolfiore – 52×37

Licia Gasparin

Fiori di Cactus – 52×35

Luciana Giacomelli

Maternità – 50×37

Antonia Giromini

Immacolata – 70×50

Iolanda Gota

Giocando sugli scogli – 34×46

Elena Grablevskaia

Emozione – 56×36

Gioacchino Grassi

L’emozione di un tramonto – 33,5×48,5

Daniela Grignani

Emozioni che erompono – 35×50

Irene Guerrieri

Uno scorcio del Lago d’Iseo – 76×56

Franco Haus

Brughiera – 50×35

Elisabetta Jacchia

Alberi #3 – 30×30

Svetlana Korshunkova

Elegia – 50×30

Bohdana Kryvoruka

Segni di primavera – 35×50

Vanna Lancini

La rinascita – 65×95

Anna Lapenna

Paesaggio toscano – 45×60

Valerio Libralato

Our elders in the heart – 56×38

Pierantonio Lorini

Pizzo Uccello (San Bernardino CH)   60×45

Katerina Lukasova

Riflessi sull’acqua (fiume Svitava)      50×80

Elio Madesani

Mimose in quarantena – 30×45

Augusta Magni

La fioritura – 50×35

Gianfranco Magni

Giocando coi colori – 32,5×32,5

Franca Maioli

Rose – 45×65

Ekaterina Maltseva

Ricordi – 38×38

Elena Manini

E’ quasi sera – 31×41

Luigi Mantica

Giochi di cortile – 50×35

Anna Manzo Toresi

Astratto – ai limiti del bosco – 35×50

Laura Tiziana Marcucci

Mediterraneo – 29×21

Enrico Mariani

Oltre – 50×35

Daniela Marzano

Primavera 2020 – 19×38,5

Lorena Massa

Tenerezza – 45×35

Luigi Meregalli

Terreno desolato – 55×75

Jane Moller

Ortensie in vaso bianco – 50×34

Rosella Montrasi

Inverno – 35×50

Liana Morgese

Equilibrio luminoso – 24×55

Graziella Mori

Dopo la nevicata – 50×35

Gabriella Musajo Somma

Suggestione d’autunno – 47×37

Paola Musajo Somma

Bimbo alla finestra con orsetto – 40×56

Anna Nicodemo

Passeggiata nel bosco – 35×50

Luigi Onofri

Tra i canali di Venezia – 50×35

Davide Parenti

Fiori – 70×50

Attilio Pignatelli

Luce – 40×40

Giuseppina Pioli

Un vento caldo di libertà – 55×75

Enrica Pirisi

Mareggiata – 30×30

Olga Polichtchcouk

Il rumore del mare – 32×45

Tiziana Presti

Libertà…. – 27×16

Franco Pretti

Lago di montagna (lago di Barco, Val di Non – TN) – 35×50

Roberto Prina

Lo sguardo dell’innocenza – 40×50

Patrizia Puleio

Acqua, rocce, vento – 36×36

Vilma Rattazzi

Un estate fa…. – 35×55

Anna Ravera

L’amico più caro – 75×55

Rosanna Rossi

Il boschetto – 46×35

Paola Sacchi

Volti occhieggianti n°6 – 35×26

Umberto Sancarlo

Estasi – 25×50

Stefano Santi

L’approdo – 30×42

Isa Scaccabarozzi

Antelope Canyon Arizona – 80×60

Marta Scaringi

Vele a Porto Cervo – 56×76

M. Teresa Serra Bortotto

La fatica del ragno n°2 – 61×49

Lucia Sester

Azalea rosa – 50×35

Gabriele Tadini

Nebbia sul pendio – 70×50

Magda Tardon

Il primo volo – 35×50

Pinuccia Tartagni

Passeggiata invernale – 75×55

Ettore Tartaini

Solitudine da lockdown – 51×35,5

Ida Tentolini

Borgo medioevale di Aiguillon (F)    50×35

Franca Tessera

La montagna arcobaleno del Perù   32×47

Nadia Tognazzo

Morning light – 52×72

Anna Vaglia

Riflessi – 35×50

Giuliana Valli

Campanule bianche – 20×18

Giuseppina Vecchi

Scalinata con glicini – 50×35

Francesca Vitali

Voglia di Sardegna – 37,5×55,5

Luigi Zucchero

Verso una nuova luce – 18×24